Libri

Una sorta di recensione: Lune di miele di Chuck Kinder

"Non lo so. Non ho tutte le risposte. Non ho mai detto di avere tutte le risposte, o sbaglio? Le cose succedono. Lo sai anche tu. Può capitare di trovarsi coinvolti in una situazione. Trascinati via dalla corrente, per così dire. Senza averne nessuna colpa, senza alcuna premeditazione. Metà del tempo non so cosa sto… Continue reading Una sorta di recensione: Lune di miele di Chuck Kinder

Libri

Bilancio del mese: Luglio – libri e varie

Con la mia solita puntualità, ecco il recap delle letture del mese di luglio. Il calore potrà impedirmi di respirare, ma non di leggere. Il soccombente di Thomas Bernhard Salisburgo. Città per eccellenza della musica. Due giovani pianisti, promesse del concertismo mondiale, e un terzo: Glenn Gould. I due stringeranno un'amicizia con quest'ultimo, ma che… Continue reading Bilancio del mese: Luglio – libri e varie

Libri

Una sorta di recensione: Diario 1999 di Valentino Zeichen

Valentino Zeichen è stato un poeta e scrittore italiano, venuto a mancare un paio di anni fa a seguito di un infarto. La Fazi editore, con questo primo volume, Diario 1999, avvia la pubblicazione dei suoi diari, testi finora inediti, rappresentativi di una personalità eminente sia dal punto di vista umano che culturale, testimone del… Continue reading Una sorta di recensione: Diario 1999 di Valentino Zeichen

Libri

Una sorta di recensione: Heidi di Francesco Muzzopappa

Vi siete mai chiesti chi sia il genio capace di creare quel programma brutto, ma brutto, ma veramente brutto, basato sul nulla ma in grado di far incollare milioni di "tele-dementi" allo schermo? Ah no? Beh, allora non dovete perdervi l'ultimo romanzo di Francesco Muzzopappa. Heidi è una storia, purtroppo, più vicina al reale che non.… Continue reading Una sorta di recensione: Heidi di Francesco Muzzopappa

Libri

Recensione+Giveaway: “Nulla, solo la notte” di John Williams

«Questa stanza è come la mia anima: sporca e disordinata».  Nulla, solo la notte è l'esordio letterario di John Williams, che a soli vent'anni raccontò la giornata di un giovane borghese della California, Arthur Maxley,  in modo magistrale. Un po' Mersault, un po' Holden, Arthur Maxley è una personalità enigmatica, sospeso tra un presente pigro… Continue reading Recensione+Giveaway: “Nulla, solo la notte” di John Williams

Libri

Recensione: Il volto ritrovato di Wajdi Mouawad

Trama Un commando dà fuoco a un autobus, le lamiere si arroventano, la pelle dei passeggeri cola via e una donna dal volto velato e dagli arti di legno, nata da quelle fiamme, divora la testa di un ragazzino. Testimone di questa scena è Wahab, un bambino libanese che ha appena compiuto sette anni, e… Continue reading Recensione: Il volto ritrovato di Wajdi Mouawad