Libri

Una sorta di recensione: Il trionfo della stupidità di Armand Farrachi

L'aggettivo stupido in francese è "bête", ossia "bestiale". Perché è questo il libro di Farrachi, una specie di bestiario sotto forma di pamphlet. Un bestiario che racchiude quel virus mutaforma che è la stupidità, che si istilla in tutto ciò che ci circonda, dall'argomento più futile fino ad arrivare alla scrivania della Casa Bianca. Una… Continue reading Una sorta di recensione: Il trionfo della stupidità di Armand Farrachi

Libri

Una sorta di recensione: In un chiaro gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo di Roland Schimmelpfenning

In un chiaro gelido mattino di gennaio all'inizio del ventunesimo secolo un lupo solitario attraversò poco dopo il sorgere del sole il fiume ghiacciato che separa la Germania dalla Polonia. Così inizia, con un lupo che attraversa il confine per dirigersi verso Berlino, proprio dove sbanda un'autocisterna che causa un tamponamento a catena e un… Continue reading Una sorta di recensione: In un chiaro gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo di Roland Schimmelpfenning

Libri

Un romanzo necessario: Exit west di Mohsin Hamid

In quest'epoca che stiamo vivendo, caratterizzata dalla velocità, dal dinamismo sfrenato e dalla superficialità, Mohsin Hamid ci offre un romanzo non solo bello e scritto in modo impeccabile, ma soprattutto importante e che sembra arrivare proprio nel momento opportuno, come una pioggia purificatrice dopo le pene di un caldo torrido. In una sola parola –… Continue reading Un romanzo necessario: Exit west di Mohsin Hamid

Libri

Una sorta di recensione: La morte di Murat Idrissi di Tommy Wieringa

Un grido che nessuno sente non si è mai levato. Un romanzo velocissimo e una scrittura profondamente evocativa. Un "viaggio con cadavere" che non ha niente a che vedere con Mentre morivo di Faulkner, ma è una delle tante storie di migranti, una delle tante storie interrotte e che ignoriamo. Le protagoniste sono due ragazze… Continue reading Una sorta di recensione: La morte di Murat Idrissi di Tommy Wieringa

Libri

Una sorta di recensione: Notizie dall’interno di Paul Auster

"Non perché ti reputi un oggetto di studio prezioso o fuori dal comune, ma proprio per l'esatto contrario, perché ti consideri uno come tanti, uno come tutti." Sono convinto, straconvinto, che il modo migliore per approcciare Auster sia innanzitutto tramite i suoi scritti autobiografici, e forse questo più di tutti permette di farci conoscere una… Continue reading Una sorta di recensione: Notizie dall’interno di Paul Auster

Libri

Una sorta di recensione: Lune di miele di Chuck Kinder

"Non lo so. Non ho tutte le risposte. Non ho mai detto di avere tutte le risposte, o sbaglio? Le cose succedono. Lo sai anche tu. Può capitare di trovarsi coinvolti in una situazione. Trascinati via dalla corrente, per così dire. Senza averne nessuna colpa, senza alcuna premeditazione. Metà del tempo non so cosa sto… Continue reading Una sorta di recensione: Lune di miele di Chuck Kinder

Libri

Bilancio del mese: Agosto – Libri e varie

Mese magro di letture, ma solo nella quantità, perché di qualità eccelsa. L'amante di Marguerite Duras" Presto fu tardi nella mia vita." In un'unica frase Marguerite Duras riesce a concentrare l'implacabilità dello scorrere del tempo e del suo flusso inesorabile. Ormai avanti negli anni, l'autrice ripercorre attraverso una storia romanzata ma fortemente autobiografica parte della… Continue reading Bilancio del mese: Agosto – Libri e varie