Libri

Una sorta di recensione: Il trionfo della stupidità di Armand Farrachi

L'aggettivo stupido in francese è "bête", ossia "bestiale". Perché è questo il libro di Farrachi, una specie di bestiario sotto forma di pamphlet. Un bestiario che racchiude quel virus mutaforma che è la stupidità, che si istilla in tutto ciò che ci circonda, dall'argomento più futile fino ad arrivare alla scrivania della Casa Bianca. Una… Continue reading Una sorta di recensione: Il trionfo della stupidità di Armand Farrachi

Libri

Un romanzo necessario: Exit west di Mohsin Hamid

In quest'epoca che stiamo vivendo, caratterizzata dalla velocità, dal dinamismo sfrenato e dalla superficialità, Mohsin Hamid ci offre un romanzo non solo bello e scritto in modo impeccabile, ma soprattutto importante e che sembra arrivare proprio nel momento opportuno, come una pioggia purificatrice dopo le pene di un caldo torrido. In una sola parola –… Continue reading Un romanzo necessario: Exit west di Mohsin Hamid

Libri

Una sorta di recensione: La morte di Murat Idrissi di Tommy Wieringa

Un grido che nessuno sente non si è mai levato. Un romanzo velocissimo e una scrittura profondamente evocativa. Un "viaggio con cadavere" che non ha niente a che vedere con Mentre morivo di Faulkner, ma è una delle tante storie di migranti, una delle tante storie interrotte e che ignoriamo. Le protagoniste sono due ragazze… Continue reading Una sorta di recensione: La morte di Murat Idrissi di Tommy Wieringa

Libri

Una sorta di recensione: Notizie dall’interno di Paul Auster

"Non perché ti reputi un oggetto di studio prezioso o fuori dal comune, ma proprio per l'esatto contrario, perché ti consideri uno come tanti, uno come tutti." Sono convinto, straconvinto, che il modo migliore per approcciare Auster sia innanzitutto tramite i suoi scritti autobiografici, e forse questo più di tutti permette di farci conoscere una… Continue reading Una sorta di recensione: Notizie dall’interno di Paul Auster

Libri

Bilancio del mese: Luglio – libri e varie

Con la mia solita puntualità, ecco il recap delle letture del mese di luglio. Il calore potrà impedirmi di respirare, ma non di leggere. Il soccombente di Thomas Bernhard Salisburgo. Città per eccellenza della musica. Due giovani pianisti, promesse del concertismo mondiale, e un terzo: Glenn Gould. I due stringeranno un'amicizia con quest'ultimo, ma che… Continue reading Bilancio del mese: Luglio – libri e varie

Libri

Una sorta di recensione: Diario 1999 di Valentino Zeichen

Valentino Zeichen è stato un poeta e scrittore italiano, venuto a mancare un paio di anni fa a seguito di un infarto. La Fazi editore, con questo primo volume, Diario 1999, avvia la pubblicazione dei suoi diari, testi finora inediti, rappresentativi di una personalità eminente sia dal punto di vista umano che culturale, testimone del… Continue reading Una sorta di recensione: Diario 1999 di Valentino Zeichen

Libri

Bilancio del mese – Giugno: Libri & varie

Causa oppressione da sessione estiva non ho dedicato tempo a nessuna serie tv, quindi andiamo direttamente alle letture. Viaggi nello scriptorium di Paul Auster "Come mai lo abbia colto questa paura è una cosa che non sa spiegare. Sono solo parole, dice fra sé, e da quando le parole hanno il potere di spaventare quasi… Continue reading Bilancio del mese – Giugno: Libri & varie

Libri

Una sorta di recensione: Heidi di Francesco Muzzopappa

Vi siete mai chiesti chi sia il genio capace di creare quel programma brutto, ma brutto, ma veramente brutto, basato sul nulla ma in grado di far incollare milioni di "tele-dementi" allo schermo? Ah no? Beh, allora non dovete perdervi l'ultimo romanzo di Francesco Muzzopappa. Heidi è una storia, purtroppo, più vicina al reale che non.… Continue reading Una sorta di recensione: Heidi di Francesco Muzzopappa

Libri

Bilancio del mese – Maggio: Libri & co.

Purtroppo il mese di maggio, per via di molte cose è stato poco proficuo per quanto riguarda il punto di vista delle serie tv, in quanto non ne ho vista nessuna in particolare, nonostante siano uscite da poco le nuove puntatedi Westworld e The Handmaid's tale, che conto di recuperare il prima possibile. Quindi passiamo… Continue reading Bilancio del mese – Maggio: Libri & co.

Libri

Una sorta di recensione: L’uomo dei boschi di Pierric Bailly

Ultima uscita in casa Clichy edizioni, a cui va il mio plauso per la splendida copertina, per l'ottima fattura del libro in generale, e soprattutto per la gentilezza che ci hanno dimostrato a Torino. Presso il Salone del libro, infatti, ho avuto la fortuna di assistere alla presentazione del libro, attraverso un dialogo serrato tra… Continue reading Una sorta di recensione: L’uomo dei boschi di Pierric Bailly