Libri, Serie tv

Bilancio del mese – Febbraio: Libri & Serie TV

Sì, lo so che in realtà è marzo già da un pezzo e che sono in giga ritardo, ma purtroppo le giornate di 46h ancora devono inventarle, e in più se gennaio è durato tre mesi, questo febbraio è passato senza che me ne accorgessi quasi. Proprio per questo l'articolo sarà abbastanza breve. Serie tv… Continue reading Bilancio del mese – Febbraio: Libri & Serie TV

Libri

Ritrovarsi nelle vite altrui: Diario d’inverno di Paul Auster

Paul Auster a sessantaquattro anni, scrivendo questo libro, decide in buona sostanza di fare il punto della situazione. Come sappiamo (o per chi non lo sapesse), la sua bibliografia è intrisa di note autobiografiche, sparse qua e là, non solo nelle opere "personali", ma anche nei puri romanzi di fiction. In fondo nell'atto dello scrivere… Continue reading Ritrovarsi nelle vite altrui: Diario d’inverno di Paul Auster

Libri

Quando ricostruire diventa sinonimo di vita: “Hotel Silence” di Auður Ava Ólafsdóttir

Ho preso questo libro, come si dice, "al buio", nel senso che non conoscevo né la trama né l'autrice in generale, ma mi ha come "chiamato" mentre mi aggiravo in libreria, soprattutto dalla copertina che mi ha ricordato uno dei miei quadri preferiti ("Il viandante sul mare di nebbia" di Caspar David Friedrich), perché sì,… Continue reading Quando ricostruire diventa sinonimo di vita: “Hotel Silence” di Auður Ava Ólafsdóttir

Libri

All I want for Christmas is books

Piccola premessa per non rovinare il Natale ad un lettore (sopratutto forte): NON regalate libri. Sembra un paradosso, ma così non è. Questo perché i poveri lettori malcapitati sono vessati ogni anno da amici, parenti e/o affini, i quali, pensando bene di fare un regalo sicuro, si sentono in dovere di donare ogni tipo di… Continue reading All I want for Christmas is books

Cronachette, Libri

Leggere Voltaire. Contro il fanatismo: l’arte della tolleranza

Ho scritto questo articolo giorni dopo i recenti fatti d’attualità di cui purtroppo siamo stati testimoni. Questo perché non volevo accodarmi al becero populismo mediatico, che immancabilmente affiora in tali circostanze, e affrontare l’argomento con la più lucida razionalità di cui sono capace, seppur il mio temperamento mi avrebbe suggerito di azzannare il collo dei… Continue reading Leggere Voltaire. Contro il fanatismo: l’arte della tolleranza